Per l’elevata escursione di marea e la limitata profondità di alcuni tratti del canale vi chiediamo cautela, dato che sono già note le problematiche per l’uscita specialmente di imbarcazioni a vela con pescaggio intorno ai 2 mt. ed oltre.

Per ulteriore precisione vi giro l’immagine del nostro Socio Natale Camerotto che è incappato in un corpo sommerso, per aggiornarvi sulla sua posizione.

Dalla visione consiglio di evitare il passaggio al  centro del canale, mantenendosi alla propria dritta sia in uscita che entrata per scongiurare urti.

Nell’ambito della sistemazione degli ormeggi avendo disposto la sosTiTuzione di molte trappe ed il raddoppio di altre, ci accingiamo ad organizzare una riverifica totale degli ormeggi che possa essere definitiva rispetto alla situazione attuale.

Per far questo vorremmo essere coadiuvati da tutti voi, che portando prima possibile le vostre barche all’ormeggio darete la possibilità stabilire ai sub le migliorie necessarie da effettuarsi.

Un ulteriore consiglio per l’ormeggio in questi mesi , per chi non lo avesse ancora fatto, è quello di disporre 2 cavi in diagonale a poppa oltre a quelli previsti.

Osservando i movimenti delle imbarcazioni è stato riscontrato che essi contribuiscono a ridurre l’effetto pendolo dell’imbarcazione sotto vento.

Auguri di Buone feste a Tutti

Paolo Segalla